lifestylecoachmk, Perché scegliere un uomo generoso?

PERCHÈ SCEGLIERE UN PARTNER GENEROSO?

by martina

Condividi!

Chi è generoso nella vita, lo è anche nei sentimenti.

Perché scegliere un partner generoso? Stai conoscendo un uomo e la tua priorità e tutt’altro che cercare di capire se l’uomo che stai conoscendo è generoso? Con tutta franchezza mi sento di dirti che non sono d’accordo con te. Proprio perché chi è generoso nella vita, lo è anche nei sentimenti. Credo che tu preferisca un uomo generoso nei sentimenti piuttosto che avaro nelle dimostrazioni d’affetto nei tuoi confronti.

In questo articolo trovi:

  • 10 domande chiave per capire se l’uomo che frequenti è generoso 
  • 5 caratteristiche maschili che dimostrano che l’uomo che frequenti è generoso
  • 5 situazioni tipiche che ti fanno capire che stai uscendo con un uomo generoso 
  • suggerimenti di come riconoscere un uomo generoso e di quali tipi di uomini diffidare

Poco tempo fa, sul profilo Instagram della psicologa Gaia Parenti, @ladottoressadelcuore, ho letto questa frase 

“Chi è generoso nella vita, lo è anche nei sentimenti”.

Seguiva un suo pensiero:  “Nella vita personale e professionale, ho riscontrato che quasi sempre, le persone generose che si adoperano per gli altri fisicamente e anche economicamente, lo sono anche nei sentimenti, dando veramente tanto e viceversa. Chi è avaro, lo è anche nei sentimenti, dando poco di sé e poco al partner.”

Confermo il pensiero e la riflessione della dottoressa, che ha scaturito in me il desiderio di condividere con voi la mia esperienza a conferma di quanto scritto sopra.

Di conseguenza, se vuoi riconoscere un uomo generoso tra tutti quelli in circolazione continua leggere questo articolo.

Sono sicura che stai pensando che non sia facile di riconoscere tale maschio o forse ti chiederai come potresti riconoscere in lui un indole generosa. 

Intanto ti propongo 10 domande che ti aiuteranno a capire se l’uomo che stai frequentando è un uomo generoso. 

Rispondi alle 10 seguenti domande per comprendere se hai che fare con un uomo generoso :

  1. Quando e se l’hai conosciuto in un locale oltre a presentarsi ti ha voluto offrire qualcosa da bere? 
  2. Se sei in compagnia di amiche si offre di pagare lui per tutte le presenti?
  3. Quando siete insieme per un aperitivo e tu finisci il tuo bicchiere ti chiede se ne vuoi un altro?
  4. Prima di invitarti a cena cerca di sapere quali sono i cibi da te preferiti  e che tipo di ristoranti ti piacciono?
  5. Se ti invita fuori a cena ti invita di prendere quello che vuoi?
  6. A cena ti lascia mangiare in pace il tuo piatto senza chiedere di condividerlo con lui? 
  7. Il conto della cena lo paga lui?
  8. Da quando lo conosci ti ha mai fatto un pensiero?
  9. Ti ha mai mandato o portato dei fiori? 
  10. Mentre è con te si preoccupa che tu ti senta a tuo agio, che tu stia bene?

Rispondendo subito a queste domande, eviterai di perdere tuo prezioso tempo con uomini avari. In questo modo avrai un immediato quadro generale. 

Se le tue risposte sono in maggioranza positive, esiste la possibilità che ti trovi difronte ad un soggetto generoso, se al contrario la maggioranza è negativa ti consiglio di osservare attentamente i suoi prossimi comportamenti. Evita prima che sia troppo tardi di frequentare una persona avara, rischi di perdere solo tempo o di pentirti in futuro. Sta a te la scelta, io ti ho avvisata, ma ora continua a leggere il mio articolo per comprendere il perché sia meglio frequentare un uomo generoso economicamente e fisicamente. 

Perché frequentare un uomo generoso?

Perché un uomo generoso economicamente e fisicamente sarà sicuramente generoso nelle attenzioni, sentimenti, emozioni verso di te. Si preoccuperà di come stai, come ti senti, se hai tutto di quello di cui hai bisogno. Si adopererà per risolverti le tue faccende, cercherà in tutti modi di farti star bene.

Sai, l’ho provato sulla mia pelle. Nel mio passato ho avuto un compagno molto avaro…economicamente e sentimentalmente. Al ristorante voleva sempre fare tutto a metà, nelle pietanze e con il conto. Addirittura mi pagavo pure il mio aperitivo. Poi siamo andati vivere insieme e lui ha preteso di pagare la spesa, le bollette e comprare tutti i mobili a metà. 

Nota, la casa era di sua proprietà e io non avevo una disponibilità economica pari alla sua. 

Per avere un divano ho aspettato due anni, perché prima ho dovuto risparmiare. Ah, ma lui nel frattempo spendeva i suoi soldi per i suoi vizi . Le vacanze non se le faceva mancare e nemmeno le uscite con gli amici. 

E io?

Dovevo stare a casa per risparmiare per quel divano che tanto desideravo…per poter allattare in maniera normale nostra figlia. Quando è nata, non ho ricevuto nemmeno un fiore. Non serviva addobbare la casa per Natale, ne per Pasqua. Non serviva fare un piccolo ricevimento per il battesimo, per evitare di dovere pagare il pranzo agli ospiti.

Essendo avaro economicamente lo era anche nelle attenzioni, emozioni, sentimenti. Non mi aiutava con le faccende domestiche. Se dovevamo partire per un viaggio dovevo fare io le valige per tutti, preparare la macchina, con le valigie dentro, ovviamente, e magari poi anche guidare. Non si preoccupava della mia sessualità e raramente mi dimostrava l’affetto. Ah sì, a parole mi amava molto. Non ho mai ricevuto un pensiero per San Valentino, ne per il compleanno e neanche per Natale. Sì, forse qualche pentola per cucinare richiesta da me per necessità. 

No, non era un mostro e nemmeno io ero una stupida giovane ragazzina. Lui era una persona molto socievole, ben accetta da molti, ma molto avara e con una gran paura di lasciarsi andare ossessionato dalla convinzione di potere essere “usato”. Lui continua a essere così, e io sono cambiata e ho cambiato la persona al mio fianco. Ero una ragazza che credeva nell’amore, nel matrimonio, nella condivisione, generosità, sostegno. In tutto quello che mi hanno insegnato i miei genitori che stanno ancora insieme. L’anno scorso hanno festeggiato i 40 anni di matrimonio.

Il motivo perché l’ho lasciato?

Perché era ed è avaro. Nei modi e nei sentimenti.

Questa esperienza mi ha segnato molto e negli anni successivi ho sempre cercato un uomo che fosse generoso in primis economicamente. Certo per questo sono stata spesso giudicata dalle persone che mi circondavano, ma io sapevo il mio perché, non volevo ricascare in un uomo avaro.

Ho compreso questa regola: 

“Amare significa saper accogliere e saper dare”.

Successivamente ho avuto delle esperienze che hanno confermato ciò che ho appreso. Se un uomo è avaro economicamente lo è anche sentimentalmente. Se un uomo è generoso economicamente lo è anche nei sentimenti e attenzioni. 

Perché diffidare dai uomini avari?

lifestylecoachmk, uomo generoso, partner generoso, Perché scegliere un uomo generoso?, uomo avaro

Se da un lato sperperare il proprio denaro e i propri sentimenti è un segno di mancanza di autocontrollo e autostima, contare ogni spicciolo e negare un contatto genuino indicano una preferenza per le cose invece che per le persone. 

L’uomo che sa dare sa anche darsi.” 

Credo inoltre che un uomo avaro faccia fatica ad affezionarsi del tutto alla donna per paura di essere “usato” quindi continua ad avere delle avventure fuori dal rapporto, questo è quanto successo nella mia storia appena raccontata.

5 Caratteristiche maschili che dimostrano che l’uomo che frequenti è generoso

1.ALTRUISTA

Pensa agli altri. Aiuta o ha aiutato  qualcuno a realizzare qualcosa. Supporta un progetto o qualcuno. Non sparla di persone, ha rispetto per loro, difende il prossimo. 

2.L’ATTENZIONE

L’attenzione è la forma più rara e più pura della generosità. Si ricorda le cose che gli hai raccontato nell’appuntamento precedente, il tuo compleanno, i tuoi gusti e le tue preferenze. Ti sorprende prenotando nel tuo posto preferito.

3.L’AFFETUOSITÀ

L’affetto è il calore tramutano in azione. La vicinanza fisica, la tenerezza che ti dimostra con piccoli gesti è confrontante. Ti dimostra quanto sia vicino e quanto bene ti vuole. 

4.IL CALORE

Cercare di relazionarsi attraverso la comprensione, l’empatia, il sorriso. La gentilezza e accudimento sono caratteristiche che dimostrano l’animo generoso. 

5.L’INTEGRITÀ

La fermezza e la serietà sono virtù che non devono mancare. Cerca di rispettare tutti gli accordi presi con te. E se non ci riesce, si scusa e cercherà di rifarsi in qualche modo al più presto.

5 Situazioni tipiche che ti fanno capire che stai uscendo con un uomo generoso

1.AMICA

Se ti trovi con un amica, pone attenzione anche a lei. Al suo conto, quanto al tuo, ci pensa lui. Si preoccupa che stia bene anche lei oltre te. Non parla male di lei e non ti confronta con lei.

2.FIORI

Ti manda i fiori con corriere o semplicemente ti compra una rosa anche da un venditore ambulante. Se dovesse mancare a un appuntamento si presenta con i fiori a quello successivo. 

3.CENA

Prima di invitarti a cena si informa cosa ti piace mangiare, che tipo di ristorante ti piace. Mentre sei con lui a cena si preoccupa che tu abbia sempre il bicchiere pieno, che sia l’acqua o il vino. Ti stimola a ordinare cosa più ti piace e magari prende lo stesso anche lui. Non cerca di fare a metà con le pietanze almeno che non sia un dolce per creare un momento di intimità. Il conto lo paga lui.

uomo paga la cena, lifestylecoachmk, uomo generoso, partner generoso, Perché scegliere un uomo generoso?

4.MACCHINA

Si offre venirti a prendere con la sua macchina, che è pulita e ordinata. Se avete un appuntamento galante ti aiuta a salire e per lo meno scende dalla macchina per salutarti. Ti riaccompagna a casa e se dovessi utilizzare il taxi il conto lo paga lui in anticipo.

5.REGALO

Che sia una piccola spilla o un fiore o una poesia scritta da lui, non passerà molto tempo da quando ti conosce e te ne farà dono. Non si scorda del tuo compleanno, anzi organizza qualcosa a sorpresa. 

Scarica qui la tua CHECK- LIST “Come riconoscere un uomo generoso”.

E tu come puoi contracambiare un partner generoso?

Ovvio, che anche tu devi fare la tua parte. Perché la stessa cosa vale per te.

 “Bisogna dare per ricevere.” 

lifestylecoachmk,  uomo generoso, partner generoso, Perché scegliere un uomo generoso?

Quindi non dimenticarti che ciò che desideri venga fatto a te devi farlo anche tu. Non fare l’errore di scambiare un uomo generoso con un uomo “Bancomat”. Se lui ti dona ritornagli la sua attenzione, a modo tuo ma tornagliela. Non dimenticare, anche, che a chi piace dare piace anche ricevere.

Mi auguro che tu possa conoscere una persona generosa d’animo che ti riempia di tante attenzioni.

Fammi sapere qui sotto nei commenti come è il tuo uomo e raccontami la tua esperienza oppure inviami un email con le tue domande. 

Se necessiti di una mia CONSULENZA consulta QUESTA pagina per scoprire di più.

Firma Martina Karcakova

Share this article

Comments

  • 17 Aprile, 2019

    Articolo molto interessante, grazie! Tanti spunti di riflessione!

    • martina
      18 Aprile, 2019

      Mi fa molto piacere che ti sia piaciuto. ➡️

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *